Quali sono i preservativi migliori

Guida al preservativo

Le risposte alle tue domande sull'uso del preservativo: questa è una guida con Informazioni dettagliate, spiegazioni ed istruzioni, video didattici, consigli sul condom! Quando usare il preservativo, quale scegliere, come indossarlo bene e tanto altro sul sesso responsabile!

La guida all'uso del preservativo

 

uso del preservativo

INDICE:

Cos'è il preservativo?
Di che materiale è fatto?
Come vengono fatti i preservativi?
Come si usa?
E' sicuro?
Quando si usa?
Vantaggi e svantaggi

APPROFONDIMENTI:

Come mettere il preservativo
Dimensioni preservativi
Preservativi per la prima volta
Rottura del preservativo: cosa fare?
Il profilattico femminile


COS'E' IL PRESERVATIVO?

E’ un mezzo (da utilizzare durante il rapporto sessuale) che serve a proteggersi dal contagio di malattie sessualmente trasmissibili e ad evitare gravidanze non volute (prodotto anticoncezionale).  Esso appare come una sottile guaina protettiva (fatta prevalentemente di lattice ma anche di altri materiali) a forma di cappuccio.


DI CHE MATERIALE E' FATTO?

I profilattici sono fatti di lattice nel 90% dei casi, ci sono però dei particolari tipi di preservativi anallergici sviluppati per chi ha intolleranza a questo materiale.


COME VENGONO FATTI?

La produzione del preservativo comprende quattro fasi di lavorazione:

  1. Estrazione
    Il lattice viene estratto, lavorato e purificato con agenti conservanti ed igienizzanti.
     
  2. Lavorazione
    La miscela ottenuta viene immersa in forme di vetro che ruotano per distribuire il materiale uniformemente. Viene effettuato anche l'essiccamento che renderà solida la sostanza.
     
  3. Testing
    Questa è la fase in cui ogni singolo profilattico viene controllato con macchinari elettronici per verificare che non ci siano buchi; si procede con altri test (come resistenza al calore e gonfiaggio fino al punto di rottura).
     
  4. Confezionamento
    E' la fase finale, in ambiente sterile viene aggiunto del lubrificante al singolo prodotto e confezionato.

STANDARD DI QUALITA'

Tutte le marche di preservativi devono attenersi alla direttiva europea 93/42/CE e alla successiva normativa europea EN 600:1996 che pone i seguenti requisiti minimi di qualità:

- lunghezza: almeno 170 mm.
- larghezza: 44-56 mm.
- spessore: 0,04- 0,08 mm.
- impermeabilità
- capienza: almeno 18 litri
- test elettronici per ogni singolo preservativo
- resistenza allo strappo

Anche i preservativi economici vengono prodotti seguendo scrupolosamente queste linee guida e requisiti.

COME SI USA?

Il preservativo deve ricoprire l'intero pene, esso va infilato ( srotolandolo) sul pene già eretto prima di entrare in contatto con la vagina. Per maggiori informazioni e video di supporto consultare la sezione: come si mette il preservativo - Video.

E' SICURO?

Si, è un metodo contraccettivo e di prevenzione sessuale sicuro a patto che venga usato correttamente. Qualora, per un qualsiasi motivo, un profilattico dovesse rompersi ti invitiamo a consultare la sezione: cosa fare se il preservativo si rompe.

QUANDO SI USA?
Chiedersi quando usare il profilattico è legittimo e sintomo di senso di responsabilità: il condom va usato sempre quando non si vogliono mettere al mondo dei figli (con la massima sicurezza) e sempre quando si hanno rapporti sessuali occasionali con persone che non si conoscono bene (e che potrebbero avere malattie). Va utilizzato prima del rapporto.

VANTAGGI E SVANTAGGI

In molti si chiedono "perchè usare il profilattico?"
L'utilizzo del preservativo è necessario se non si vogliono lasciare al caso eventi come il contagio da malattie trasmesse sessualmente (non esiste solo l'HIV ma ce ne sono molte altre) o gravidanze inattese.

I vantaggi sono quelli di avere un controllo su questi eventi e, nel caso in cui qualcosa andasse storto, potere comunque rimediare in tempi brevi.

Lo svantaggio potrebbe essere quello di avvertire il condom come un nemico e sentire di meno rispetto al farlo senza. In questi casi comunque esistono i preservativi ultrasottili che risolvono questo eventuale disagio.
 

Scelta del profilattico giusto

 

Come si sceglie la partner con cui fare l'amore in base all'attrazione fisica, alla complicità mentale e allo star bene insieme... allo stesso modo è importante scegliere il preservativo giusto, quello che può fare vivere il sesso in modo più sicuro, sereno e coinvolgente!

Come si fa quindi a stabilire qual'è il miglior preservativo per se stessi, quello più adatto ai propri bisogni e gusti? Ci si deve basare su diversi aspetti, ecco i 5 punti fondamentali da tenere in considerazione:

  1. Uomo o donna?
    Se non lo sai ancora ti informiamo che esiste in commercio il preservativo femminile, una tipologia di profilattico creata appositamente per l'utilizzo da parte delle donne.

    Se quindi sei una donna (o vuoi che sia la tua ragazza ad indossare la protezione al posto tuo) questa è la scelta giusta per te! In caso contrario continua a leggere..
     
  2. Calcolare le dimensioni del proprio pene.
    Caro amico, i preservativi in vendita non sono di taglia unica ma hanno diverse forme e grandezze!

    Per essere certo di godere della massima sensibilità e comodità devi quindi prima misurare il tuo pene e ricercare le misure di preservativi adatte!
     
  3. Che esperienza hai dal punto di vista sessuale?
    Una cosa è essere ancora vergini, un altra è avere già maturato un adeguata esperienza!

    Nel primo caso ti suggeriamo di dare un occhiata alla sezione con l'elenco dei preservativi consigliati per la prima volta
     
  4. Che gusti e preferenze hai? Come ti piace fare l'amore?
    Non tutti gli uomini fanno l'amore allo stesso modo, c'è chi ci mette più foga e passione, c'è chi è più delicato, chi si lascia trasportare dal momento e chi invece è più attento ai particolari..

    Ciò che ti piace è importante per la scelta del preservativo migliore per te, quindi consulta la pagina con i vari modelli di preservativi per farti un'idea chiara!
     
  5. Sei allergico al lattice?
    Alcuni uomini e donne sono intolleranti a questo materiale (che è quello comunemente utilizzato per la produzione dei condom), quindi fai una prova e se dovesse essere il tuo caso (o quello della tua partner)  è necessario usare preservativi senza lattice.
     
  6. Valutare la convenienza.
    Adesso che sai cosa vuoi non ti resta che scegliere dove comprare i preservativi!

    Noi ti consigliamo di farlo online in quanto hai la possibilità di trovare i prezzi dei preservativi più bassi in assoluto e puoi ordinare senza far sapere ad altri cosa sta acquistando perché la merce ti arriva con una confezione anonima!

    Noi li compriamo Qui!

E tu usi il profilattico?
Ci piacerebbe conoscere il Tuo parere e la Tua esperienza, inserisci anche Tu un commento! Grazie :)

Noi diamo IMPORTANZA al Tuo Interesse! Seguici! Vieni a trovarci anche su: