Quali sono i preservativi migliori

Come mettere il preservativo

E' certamente un momento molto delicato ed importante quello in cui si apre e si indossa un preservativo, per questo motivo abbiamo deciso di creare questa sezione informativa con la spiegazione ed il video su come usare il preservativo in modo corretto.

Spiegazione illustrata

 

Prima o poi tutti almeno una volta nella vita ci troviamo nella situazione di dover usare il preservativo, ma come si fa a mettere un profilattico nel modo giusto senza che si rompa, evitando di indossarlo al contrario e di incorrere in qualsiasi altro genere di problematica che possa compromettere il suo uso e la sua sicurezza?

Non è difficile mettersi il preservativo nel modo giusto! Però, come in tutto, le prime volte c'è bisogno di fare un pò di attenzione e di imparare la procedura base, poi sarà possibile usarlo anche ad occhi chiusi!

Segui le nostre istruzioni per l'uso del condom ed i video di approfondimento che abbiamo appositamente creato e selezionato, in questo modo sarai sempre sicuro di mettere ed infilare il preservativo correttamente!


COME SI METTE BENE UN PRESERVATIVO?

COSA FARE PRIMA DEL RAPPORTO SESSUALE:

  1. Operazioni preliminari.
    Controllare che la confezione sia in buone condizioni e che la data di scadenza non sia passata.
     
  2. Apertura del preservativo
    Questa è una fase che molti ritengono "facile" ma che in realtà necessita di una buona dose di attenzione e cura. Si potrebbe pensare "chi è che non riesce ad aprire una bustina?"

    Detta così potremmo rispondere che chiunque può riuscirci, il punto è che bisogna aprire la bustina che racchiude il profilattico in modo che lo stesso non si danneggi accidentalmente!

    Al fine di evitare ciò non aprire la confezione con i denti nè con anelli, nè con strumenti taglienti (come forbici e coltelli) nè con le unghie troppo lunghe.
     
  3. Una volta aperta tira fuori il preservativo facendo attenzione che non sfreghi contro la linguetta strappata della bustina (potrebbe graffiarsi, bucarsi, rompersi, lacerarsi) e riponi la bustina da un altra parte (ti consigliamo di ricordarti dove la metti perché alla fine del rapporto certamente non la vorrai lasciare in giro e, credimi, dover andare a cercarla stile "caccia al tesoro" non è proprio bello!
     
  4. Preparazione
    Ora che hai uscito il profilattico tienilo in mano.
    Non lo srotolare prima di indossarlo, prima devi verificare che sia nella corretta posizione per infilarlo.

    Cosa intendiamo per "corretta posizione"?
    Semplice, può capitare che uscendo il profilattico dalla busta la parte finale dello stesso stesso (quella dove ci sta la protuberanza chiamata "serbatoio del preservativo") si "giri" impedendo quindi il corretto srotolamento (si andrebbe in quel caso ad indossare al contrario e poi non sarebbe più possibile utilizzarlo).

    Per essere sicuri che tutto sia nella giusta posizione puoi anche soffiare dentro il preservativo per far uscire il serbatoio che solitamente risulta schiacciato, a quel punto controlla che sia dalla parte giusta (l’arrotolatura del preservativo deve essere rivolta verso l’esterno!).

    NOTA BENE:
    Se ci si accorge che si sta provando ad inserirlo dalla parte sbagliata bisogna toglierlo NON per metterlo nel verso giusto ma  per buttarlo e sostituirlo con uno nuovo.

    Se non si fa ciò si corre il rischio di mettere incinta la donna in quanto la superficie esterna potrebbe essere stata contaminata di liquido pre-eiaculatorio che contiene una quantità di spermatozoi sufficienti per l'inseminazione.
     
  5. Inserimento del profilattico sul pene.
    Adesso sei pronto per inserire il preservativo sul pene, come si fa?

    Come si indossa il preservativoSe non sei circonciso,  devi prima tirare indietro il prepuzio in modo tale che il glande sia completamente scoperto.

    Prendi il preservativo tenendo stretto il serbatoio tra il tuo dito indice e pollice, ponilo sulla punta del tuo pene eretto ( il pene deve essere completamente eretto) e con l'altra inizia a srotolarlo stendendolo su tutta l'asta del membro fino alla base in modo da coprirlo tutto.

    Mentre compi questa operazione assicurati che non entri aria dentro (potrebbe causare rotture come lo scoppio) e che il condom sia perfettamente aderente.

 

COSA FARE ALLA FINE DEL RAPPORTO SESSUALE:

  1. Subito dopo l'eiaculazione, ritirare lentamente il pene fuori dalla vagina prima che l'erezione scompaia totalmente; fare ciò con cura e tenendo stretto il bordo del preservativo alla base del pene con due dita in modo da evitare che scivoli via durante l'estrazione.
     
  2. Assicurarsi di non fare uscire fuori lo sperma e che il proprio pene scoperto non venga a contatto con la vagina.
     
  3. Fare un nodo al condom, avvolgerlo nella carta e buttarlo nella pattumiera.

IN CASO DI UN NUOVO RAPPORTO:

  1. Lavare il pene con acqua abbondante.
  2. Mettere un nuovo preservativo.

IMPORTANTE 1:
Potrebbe capitare che il profilattico si rompa per diverse cause (cattiva conservazione, è scaduto, si è aperto male, poca lubrificazione ad esempio), in tal caso ti invitiamo a consultare la sezione: cosa fare se si rompe il preservativo.

IMPORTANTE 2:
Invece se  vuoi vivere il sesso in modo tranquillo,sereno e davvero sicuro ti consigliamo di usare profilattici facili da indossare per non avere spiacevoli inconvenienti, li puoi ordinare e risparmiare CLICCANDO QUI ADESSO!
Approfittane ;)
 

Video: istruzioni per l'utilizzo del profilattico

Ecco un video di supporto ed approfondimento con le istruzioni per l'uso del preservativo. Guardalo con attenzione, in questo modo sarai sempre sicuro di metterlo correttamente!

FAQ
Risposte alle domande più frequenti

  • Non riesco ad infilare il preservativo, perchè?
    Probabilmente sei alle prime esperienze ed ancora devi fare un pò di pratica (guarda i preservativi consigliati per la prima volta), all'inizio è normale che si possa avere qualche difficoltà ma seguendo le istruzioni dovresti riuscire facilmente.

    Non fermarti a dire "non so mettere il preservativo" ma cerca di apprendere! E' facile!

    Ricorda che devi inserire il profilattico quando il tuo pene è completamente eretto! Fai attenzione che non sia messo al contrario, in tal caso non può scendere.

    Se continui a riscontare problemi nell'infilare il profilattico probabilmente stai usando un preservativo troppo stretto, ti consigliamo di controllare le dimensioni dei preservativi e di fare la giusta scelta.
     
  • Perchè il preservativo non si srotola?
    Come dicevamo precedentemente, potresti averlo inserito dal lato sbagliato e quindi non scorre per questo. Verifica inoltre che non sia scaduto e che non sia stato lasciato a temperature troppo alte (potrebbe essere diventato secco).
     
  • Quando si mette il preservativo?
    Il profilattico si usa prima di ogni rapporto sessuale che si ritiene a rischio e quando si vuole evitare che la partner rimanga incinta.

    Tirando le somme, una condotta responsabile indica di mettere il profilattico sempre a meno di non avere un rapporto stabile e duraturo e di accettare la possibilità di avere dei figli.
     
  • Quando metto il preservativo perdo l'erezione, cosa fare?
    Ad alcuni uomini può capitare, in tal caso non ti fare prendere dall'ansia, spesso si tratta di un problema psicologico, una sorta di "avversione a priori" verso il condom, cerca di non vederlo come un "ostacolo".

    Se non riesci a risolvere puoi usare i preservativi più sottili che fanno sentire di più e quindi non fanno perdere l'erezione.
     
  • Il preservativo non mi sta, che faccio?
    Sia che ti stia troppo stretto o troppo largo (quindi che stringe o scivola) la cosa da fare è trovare un preservativo della giusta taglia.
     
  • Mettere il profilattico fa male?
    No, a meno che tu non ne stia usando uno di una taglia troppo piccola o che tu soffra d'allergia, in tal caso devi utilizzare i preservativi senza lattice.
     
  • Si può mettere il profilattico con la bocca?
    Sebbene sia possibile farlo, è un operazione abbastanza difficile (ci vuole una partner molto pratica di sesso orale) che sconsigliamo di fare in quanto si corre il rischio di danneggiarlo con i denti.
     
  • Il preservativo si può usare in acqua?
    Si, funziona e si può mettere anche in acqua (a mare o in piscina).
     
  • Cosa posso fare se lui / lei non vuoi mettere il preservativo?
    Per prima cosa parla al tuo partner in modo sereno, senza aggredirlo nè pressarlo, cerca di fargli capire il tuo punto di vista e di fargli comprendere che la tua richiesta è mirata al bene di entrambi. Se non dovesse essere sufficiente: non avere rapporti sessuali non protetti con lui / lei! Se cambierà idea, meglio così, in caso contrario avrai perso una persona irresponsabile che non tiene nè a te nè a se stessa, poco male!
     
  • Perchè il preservativo non è sicuro?
    In realtà esso lo è, su tutte le scatole e confezioni di condom viene riportata la dicitura che sottolinea come tale metodo contraccettivo non sia sicuro al 100%, questo però non deve allarmare!

    Viene specificato ciò perché sulla reale capacità protettiva del profilattico influiscono fattori non controllabili a priori (come la conservazione e l'uso del profilattico stesso). Se però tutto viene svolto nel modo corretto non c'è da preoccuparsi, esso rimane il metodo di protezione più sicuro!
     
  • Si può riutilizzare un preservativo?
    Assolutamente no, in qualsiasi caso i profilattici non si possono riutilizzare, essi sono usa e getta e non progettati per un riutilizzo.
     
  • Dove li butto? Buttare il preservativo nel wc.. si può?
    No, è sconsigliato in quanto non è biodegradabile e può otturare il water. Il profilattico usato va legato con un nodo (in modo da non fare uscire lo sperma), avvolto in un fazzoletto di carta e gettato in un sacchetto della spazzatura.

E tu sai METTERE IL PRESERVATIVO? Hai mai avuto difficoltà con l'uso del profilattico?
Ci piacerebbe conoscere il Tuo parere e la Tua esperienza, inserisci anche Tu un commento! Grazie :)

Noi diamo IMPORTANZA al Tuo Interesse! Seguici! Vieni a trovarci anche su: